Esaurito!

Olio extravergine di oliva Monocultivar Tortiglione Biologico

Frutto di un territorio dal clima unico questa varietà di olive autoctone rende quest’olio extra vergine un’esperienza sensoriale memorabile.

Da 6,50

Svuota
Origine

Abruzzo – Italia

Certificazioni

Prodotto Biologico

Tipo

Olio EVO – Monocultivar

Varietà

Tortiglione

Gusto

amaro intenso, fruttato leggero, piccante intenso

Colore

limpido di colore verde

Caratteristiche organolettiche

Profumo: Complesso ed intenso con fragranze mature e note fruttate, spiccati sentori erbacei.

Gusto: si apre con una nota decisa di amaro e piccante, avvolgente e vellutato in bocca con una piacevole sensazione di fruttato con note di pomodoro maturo e sentori di mandorla nel finale.

Abbinamenti: Adatto specialmente a zuppe di legumi, minestre di verdure, carni stufate, carni rosse grigliate, cacciagione e formaggi stagionati.

Conservazione: Conservare in un luogo fresco ed asciutto, ad una temperatura compresa fra 12 e 18 °C, al riparo dalla luce e da fonti di calore.

Riconoscimenti:

  • LIOOC 2019 Medaglia di bronzo – Packaging Award
  • Presidio Slow Food

Produzione biologica

Frutto di un territorio dal clima unico questa varietà di olive autoctona è presente esclusivamente su un fazzoletto di Abruzzo della Provincia di Teramo, tra il Gran Sasso d’Italia ed il mare Adriatico. Il nostro Monocultivar è creato da sole olive di varietà Tortiglione coltivate a 350 mt s.l.m. nell’alta collina Abruzzese con metodo biologico. È un’antica varietà olivicola il cui nome nasce dal suo caratteristico tronco tortile destrorso. Il tortiglione non è varietà idonea alla raccolta meccanica, per cui è molto legata alla tradizione della raccolta manuale delle olive che avviene valutando attentamente il tempo di maturazione. Le olive di varietà tortiglione hanno una maturazione tardiva, dando un olio molto ricco di polifenoli, sostanze antiossidanti, la cui abbondanza ne determina il gusto caratteristico amaro e piccante. La molitura avviene entro le 24 ore dalla raccolta in un frantoio locale certificato biologico ed attraverso un impianto di estrazione a freddo a ciclo continuo. L’olio viene filtrato dopo un periodo di decantazione in cisterne di acciaio inox a temperatura controllata. Nel passato l’olio extravergine di oliva di tortiglione era consumato dopo due anni, perché grazie alla sua abbondante presenza di polifenoli poteva conservarsi più a lungo.